CDP (cassa depositi e prestiti): le ramificazioni del “capitalismo” di stato italiano

Il nostro paese è noto per il “capitalismo” di stato che lo caratterizza.

Pochi però sono al corrente che una buona parte del multinazionali italiane hanno come azionista di riferimento la cassa deposti e prestiti.

Vediamo di vedere di cosa si tratta e cosa gestisce:

Innanzitutto iniziamo a dire che la cassa depositi e prestiti è gestita direttamente dal ministero dell’economia e delle finanze, quindi dal governo

Essa si finanzia con i conti correnti e gli investimenti effettuati dai clienti di BANCO POSTA, quindi chiunque abbia un conto o alcuni tipi di investimento alle poste sta finanziando direttamente la cassa depositi e cioè lo stato e le sue partecipate, ecco quanto riportato dal sito della cassa depositi (clicca per andare al sito):

CDP è l’emittente del risparmio postale, una raccolta che avviene attraverso i Buoni Fruttiferi Postali e i Libretti di risparmio postale, garantiti dallo Stato. Questi prodotti sono distribuiti da Poste Italiane attraverso gli oltre 13 mila sportelli dislocati su tutto il territorio nazionale. Oltre 26 milioni di italiani si affidano al risparmio postale, una forma semplice e sicura e di risparmio. La raccolta postale permette a CDP di perseguire la sua missione istituzionale: finanziare la crescita del Paese. Libretti e Buoni postali sono garantiti dallo Stato, come i Bot, i Cct e i Btp e assicurano in qualsiasi momento la restituzione del capitale e degli eventuali interessi maturati. I prodotti del Risparmio postale rappresentano una delle forme più competitive di “risparmio prudenziale”, ossia quel risparmio che presuppone l’immediata liquidabilità dell’investimento senza perdite o penalizzazioni. Per aprire o chiudere un Libretto e per sottoscrivere o rimborsare un Buono  è sufficiente recarsi presso un qualsiasi ufficio postale.

Di seguito invece segnaliamo quali sono le aziende gestite da cassa depositi (vedi sito):

Società quotate Quota %
Eni Spa 25,76
Poste Italiane Spa 35,00
Terna Spa (1) 29,85
Snam Spa (1) 30,10
Italgas Spa (2) 30,1
Fincantieri Spa (3) 71,64
Saipem Spa (4) 12,5

 

Società non quotate Quota %
CDP Equity Spa (4) 97,1
Sace Spa (5) 100
Fintecna Spa (3) 100
CDP RETI Spa (1) 59,10

CDP GAS Srl (1)

100
CDP Immobiliare Srl 100
CDP Investimenti SGR Spa (CDPI SGR) 70
Fondo Italiano d’Investimento SGR Spa (FII SGR) 25
Fondo Italiano per le infrastrutture SGR Spa (F2i SGR) 14,01
Istituto per il credito sportivo (ICS) (6) 2,21
Sistemi Iniziative Locali Spa (Sinloc) 11,29
Europrogetti&Finanza Spa (EPF) In liquidazione 31,8
FSI SGR Spa 49

 

Fondi di investimento
Fondo Italiano di Investimento
Fondo Italiano di Investimento – Fondo di Fondi
Fondo Italiano di Investimento – FII Venture
Fondo Investimenti per il Turismo (FIT)
F2i – Fondo Italiano per le infrastrutture
F2i  – Secondo Fondo Italiano per le Infrastrutture
Fondo PPP Italia
Fondo Investimenti per l’Abitare (FIA)
FIA2
Fondo Investimenti per la Valorizzazione  (FIV Plus e FIV Extra)
Fondo Immobiliare di Lombardia – Comparto uno
Fondo Europeo per gli Investimenti
Fondo FoF Private Debt
Fondo FoF Venture Capital
Fondo Marguerite – 2020 European Fund for Energy, Climate Change and Infrastructure Sicàv – Fis Sa
Fondo InfraMed Infrastructure Sas
European Energy Efficiency Fund
Galaxy Sarl

da qui si evince che la cassa depositi è proprietaria della quasi totalità delle aziende italiane più grandi, che quindi sono gestite dallo stato.

Si sta dibattendo molto in questo periodo se sia necessaria una privatizzazione o meno di cassa depositi, in modo da estromettere la politica dalle aziende più importanti del paese mentre una fetta di opinione pubblica ritiene che una gestione centralizzata come quella attuale sia corretta.

Non è scopo di questo articolo entrare nel merito se sia meglio una privatizzazione o meno, lo scopo è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sul funzionamento del sistema italia.

GESTIRE I RISPARMI: guida per tutelare i risparmi e guadagnare con gli investimenti (clicca per approfondire)


blog.soldionline.it/cosamuoveimercati

Copyright © World Today Magazine – Riproduzione Riservata

I commenti sono chiusi.